PL EN


2015 | 1. Trans-Adriatic. Fluxes, diasporas and displaced cartographies between Italian and Balkan Peninsula | 1-19
Article title

Atlante del fuorimano. Il panorama di luoghi della letteratura italiana dell’Istria

Authors
Content
Title variants
The Atlas of the Outlandishness - A Panorama of the Places in the Italian Literature of Istria
Languages of publication
IT
Abstracts
IT
L’obiettivo di quest’articolo è di rivedere la particolarità della letteratura italiana dell’Istria, concetrandosi sui luoghi descritti in essa. Non intendo qua ripetere il lavoro condotto da altri studiosi che abbastanza recentemente hanno preparato i sostanziali volumi dedicati proprio alla letteratura italiana dell’Istria. Anzi, ritengo molto opportuno redigere questo breve articolo proprio quando i lavori summenzionati funzionano ormai nel circuito scientifico. Vorrei infatti – anziché tornare ai fatti storici o editoriali – dare più spazio a un’interpretazione di alcune opere, disegnando un atlante di luoghi della letteratura italiana dell’Istria. Sarà un atlante diviso in tre carte indipendenti: quella di memoria (collettiva, individuale e dei “punti dolenti” di quelle due precedenti, costituiti da un senso di pericolo), quella fisica: ipsometrica (o forse ipso-metrica?): di mari, valli, montagne e pianure dell’interiore istriano, sempre dotati di un significato letterario; e finalmente quella delle orbite di altri regioni in cui si trovò o si trova l’Istria presentata dai nostri autori. L’atlante sarà completato da un luogo molto particolare per il proprio valore ecumenico (anche nel senso dell’ecumene istriana) che ritengo significativo per l’opera degli scrittori italiani della penisola.
Contributors
author
  • Università di Varsavia
References
  • ARA, Angelo e MAGRIS, Claudio, Trieste: un’identità di frontiera, Torino: Einaudi, 2007.
  • CATTARUZZA, Marina, L’Italia e il confine orientale, Bologna: Mulino, 2007.
  • CATTARUZZA, Marina (a cura di), Nazionalismi di frontiera, Soveria Manelli: Rubettino, 2003.
  • CHMIEL, Piotr, Europa Środkowa. Próba definicji regionu w oparciu o doświadczenia jednostek – casus Istrii [in:] E. Jurczyńska-McCluskey, P. Bałdys, K. Piątek (a cura di), Pamięć zbiorowa i tożsamość w Europie Środkowo-Wschodniej. Kontynuacja-konflikt-zmiana, Bielsko-Biała: Wydawnictwo Naukowe ATH, 2012, 63–70.
  • CHMIEL, Piotr, Un Nuovo Arrivato? L’immagine dello „slavo” negli scritti di autori triestini dell’inizio del Novecento, „Razprave in gradivo / Treatises and Documents” 63(2010), 104–23.
  • CHMIEL, Piotr, Wohin zurückkehren? Das Nazionalitätenproblem in Istrien im kollektiven italienischen Gedächtnis in Literatur und Historiographie, [in:] Burkhard Olschovsky (ed.), Geteilte Regionen – Geteilte Geschichtskulturen? Muster der Identitätsbildung im europäischen Vergleich, München: Oldenbourg Verlag, 2013, 379–397.
  • DAROVEC, Darko, Breve storia dell’Istria, Verona: Forum Edizioni, 2011.
  • DUBAC, Roberta, Chiesa di nessuno, Fiume: Edit, 2012.
  • GUAGNINI, Elvio, La letteratura dell’esodo fra sradicamento e persistenza, p. 15, “Battana” XXVII 1990 97/98, 15–21.
  • MADIERI, Marisa, Verde acqua, Torino: Einaudi, 1987.
  • MILANI, Nelida e DOBRAN, Roberto (a cura di)., Pola-Fiume: Pietas Iulia, Edit, vol. I e II, 2010; Christian Eccher, La letteratura degli italiani d’Istria e di Fiume, Fiume: Edit, 2012.
  • MILETTO, Enrico, Istria allo specchio. Storia e voci di una terra di confine, Milano: Franco Angeli, 2007.
  • MOCENNI, Simone, Ginestre della costa. Trilogia di Pola, Fiume: Edit, 2006.
  • MOROVICH, Enrico, Un italiano di Fiume, Milano: Rusconi, 1993.
  • NIŽIĆ, Živko, L’autodistruzione senza confine come l’ultima eredità di Fulvio Tomizza [in:] L’eredità di Tomizza e gli scrittori di frontiera. Atti del convegno internazionale, Fiume: FDIT, 2001, 37–40.
  • OLIVA, Gianni, Profughi. Dalle foibe all’esodo: la tragedia degli italiani d’Istria, Fiume e Dalmazia, Milano: Mondadori, 2005.
  • RUMIZ, Paolo, Maschere per un massacro, Milano: Feltrinelli, 2011.
  • SESTAN, Ernesto, Venezia Giulia. Lineamenti di una storia etnica e culturale, Roma: Edizioni Italiane, 1947.
  • SGORLÒN, Carlo, La foiba grande, Milano: Mondadori, 2009.
  • SLATAPER, Scipio, Il mio Carso, Milano: Mondadori, 1962.
  • SLATAPER, Scipio, Scritti politici, Roma: Alberto Stock, 1925.
  • STUPARICH, Giani, Ricordi istriani, Trieste: Edizioni dello Zibaldone, 1964.
  • STUPARICH, Giani, Trieste nei miei ricordi, Milano: Garzanti, 1948.
  • TODOROVA, Maria, Imagginando i Balcani, trad. di Ilaria Bleve e Fernanso Cezzi, Lecce: Argo, 2002.
  • TOMIZZA, Fulvio, Amicizia, Milano: Rizzoli, 1980.
  • TOMIZZA, Fulvio, La guida di Praga [in:] idem, Dove tornare, Milano, Mondadori, 1974.
  • TOMIZZA, Fulvio, Materada, Bologna: Bompiani, 2008.
  • TOMIZZA, Fulvio, La miglior vita, Milano: Rizzoli, 1977.
  • VALDEVIT, Giampaolo, Trieste. Storia di una periferia insicura, Milano: Mondadori, 2004.
  • WÖLFSDÖRFER, Rolf, Cattolicesimo “slavo” e “latino” nel conflitto di nazionalità. La disputa per la liturgia latina e di insegnamento nelle diocesi adriatiche dell’Austria-Ungheria, dell’Italia e della Jugoslavia (1861‒1941) [in:] Marina Cattaruzza (a cura di), Nazionalismi di frontiera, Soveria Manelli: Rubettino, 2003, 123–170.
Document Type
Publication order reference
Identifiers
YADDA identifier
bwmeta1.element.desklight-2961882e-13d8-4eb5-98a7-e20e8df1d345
JavaScript is turned off in your web browser. Turn it on to take full advantage of this site, then refresh the page.