PL EN


2010 | 1 | 68-84
Article title

Refleksje na marginesie polskich przekładów "Trionfo della morte" Gabriela D’Annunzia

Selected contents from this journal
Title variants
EN
REFLECTIONS ON POLISH TRANSLATIONS OF GABRIELE D’ANNUNZIO’S „TRIONFO DELLA MORTE”
Languages of publication
PL EN IT
Abstracts
EN
The article, in the first part, consists of a series of reflections on the luck of Gabriele D’Annunzio in Poland in the last years of the nineteenth and early twentieth centuries. The second part contains a series of observations on some aspects of the Polish translation of the novel "Triumph of Death", or those of Aleksandra Callier (1898), Leopold Staff (1907) and Stanisław Kasprzysiak (1976).
IT
L’articolo consiste, nella sua prima parte, in una serie di riflessioni riguardanti la fortuna di D’Annunzio in Polonia negli ultimi anni dell’Ottocento e all’inizio del Novecento. La seconda parte contiene invece una serie di osservazioni su alcuni aspetti delle traduzioni polacche del romanzo "Trionfo della morte", ossia quelle di Aleksandra Callier (1898), Leopold Staff (1907/1927) e Stanisław Kasprzysiak (1976). La versione di A. Callier, effetto di una lettura ingenua e superficiale, risulta quella decisamente meno riuscita. Le versioni di Staff e Kasprzysiak, oltre a essere distanti nel tempo e per questo stilisticamente molto diverse, nascono da due atteggiamenti contrastanti nei confronti del testo di partenza: di affinità nel caso di Staff e ironico-distaccato nel caso di Kasprzysiak.
Keywords
Year
Issue
1
Pages
68-84
Physical description
Contributors
References
Document Type
Publication order reference
Identifiers
YADDA identifier
bwmeta1.element.desklight-7ac6d3f0-a99f-47f3-87c0-94896b4e9f74
JavaScript is turned off in your web browser. Turn it on to take full advantage of this site, then refresh the page.