PL EN


1991 | 2 | 41-58
Article title

Wykluczenie nierozerwalności małżeństwa (kan. 1101 § 2 KPK)

Content
Title variants
EN
L’esclusione dell’indissolubilità del matrimonio (can. 1101 § 2)
Languages of publication
PL
Abstracts
EN
Essendo l’indissolubilità una proprietà essenziale del matrimonio, chi voul contrarre un matrimonio dissolubile (con positivo atto di volontà), sia in modo assoluto che ipotetico, contrae invalidamente (can. 1101 § 2). La diffusione assunta dal divorzio ed il conseguente formarsi di una mentalità divorzista e, più in generale, aliena da tutto ciò che limita o coarta l’espansione della propria naturale libertà, rendono particolarmente frequente come capo di nullità Esclusione dell’indissolubilità del matrimonio. Esso viene oggi invocato più spesso dinnanzi ai tribunali ecclesiastici nelle cause matrimoniali. Riferendosi alla dottrina canonistica e alla recente giurisprudenza della Rota Romana l’autore presenta successivamente l’oggetto della esclusione del „bonum sacramenti”, la natura, le possibili forme e i modi dell positivo atto di volontà nonché le prove relative alla suddetta esclusione.
Year
Volume
2
Pages
41-58
Physical description
Dates
published
1991-01-15
Contributors
References
Document Type
Publication order reference
Identifiers
YADDA identifier
bwmeta1.element.ojs-doi-10_21697_im_1991_1_1_04
JavaScript is turned off in your web browser. Turn it on to take full advantage of this site, then refresh the page.